banner

banner

sabato 18 novembre 2017

4212. In Piemonte è slot apocalypse!


Da lunedì entra in vigore la legge regionale più restrittiva di quella nazionale sul gioco d'azzardo e l'associazione Astro paventa contraccolpi negativi sull’occupazione e sulla sicurezza dei cittadini, l'avanzata del gioco illegale e 243milioni di euro l’anno in meno nelle casse dello Stato. 
 

4211. I Pronto soccorso torinesi sono malati cronici


Ancora non è arrivato il picco dell'influenza e già i reparti sono intasati. Non è aumentato però il flusso di pazienti, ma è diminuito il numero di posti letto. Il risultato non cambia ormai da anni: giorni di attesa in barella per un posto in reparto e nel frattempo?

4210. Di cyberbullismo


Uno studio ha rilevato che il 27,8percento dei ragazzi ha subito nell’ultimo anno una forma di bullismo, il 20percento ha ricevuto messaggi a contenuto sessuale e il 5percento circa si è accorto che qualcuno aveva creato un proprio profilo falso, in quello che è a tutti gli effetti reato di sostituzione d’identità. Infine, il 13,6percento ha scovato online foto che non voleva fossero diffuse.

venerdì 17 novembre 2017

4209. La sua fiducia verso l’uomo l’ha ingannata


Non sarà certo l'ultimo animale ucciso per il semplice gusto di togliersi di torno qualcosa di fastidioso. La vicenda della volpina di Zuccaro di Coggiola non può che lasciare un senso di profonda tristezza, a parte quelle poche o tante teste di c... che se la ridono nella loro ignoranza e bestialità.

4208. Barare a Scarabeo


Certo che non si può giocare in pace neanche più a Scarabeo. É vero che saranno anche dei professionisti, ma l'episodio dell'articolo mette proprio tanta tristezza!

4207. Gli obitori dello Stato messicano di Guerrero sono saturi


In quello del capoluogo hanno dovuto impilato 600 cadaveri in uno spazio costruito per riceverne 200. Fonti citate dai media locali precisano che arriva una media di 10 corpi al giorno, in gran parte vittime della battaglia tra narcos e solo quest’anno nella regione sono stati censiti quasi 2mila omicidi.

4206. In Belgio pensano che le loot box siano come il gioco d'azzardo


Ci sono dei punti di contatto tra le due questioni e il tutto avviene in un ambiento ludico, che dovrebbe premiare la destrezza e la strategia e non offrire scorciatoie a pagamento. Ma anche nei videogiochi c'è voglia di arrivare primi con poco sforzo, per cui considero questi mezzucci più una specie di doping che gioco d'azzardo, ma sarà la giustizia belga a dire la sua. Personalmente mi preoccupa di più la montagna di denaro che circola per il loro acquisto.

4205. Azzardo online criminale


La guardia di finanza di Firenze ha scoperto alcune sale da gioco clandestine in Italia ma che facevano capo ad una organizzazione con sede nell'isola di Malta. Sette le persone finite agli arresti domiciliari per associazione a delinquere finalizzata al gioco d’azzardo abusivo e alla truffa. I militari hanno sequestrato 8,5 milioni di euro, 14 sale da gioco, 10 immobili, sette auto, quote di otto società, 30 conti correnti. Una stima fatta su tre sale abusive parla di giocate mensili per 10 milioni di euro e un’evasione per 6 mln. Le sale erano camuffate come circoli culturali, associazioni sportive dilettantistiche, una pizzeria, una sala biliardo. A capo dell’organizzazione, secondo gli inquirenti, c’erano imprenditori veneti e faccendieri toscani, alcuni con base a Malta e nella Repubblica Ceca.

giovedì 16 novembre 2017

4204. La sanità piemontese non è un modello


Una ricerca, che ripercorre molto bene gli ultimi travagliati anni della sanità regionale, conclude che c'è stata poca autonomia decisionale, prese piuttosto a Roma che a Torino, con risultati non sempre decenti.

martedì 14 novembre 2017

4203. Nei Paradise paper anche Snaitech


Anche la famiglia Bonomi finisce nel lungo elenco di società con conti offshore. Miliardi di euro drenati attraverso la società di gioco d'azzardo e ben nascosti nelle fantomatica isola di Jersey. Tutto nella legalità of course!
Per approfondire  (l'articolo dice erroneamente che la società controlla anche il Superenalotto, che invece è di Sisal)

4202. Stop del Preu sulle slot


In Piemonte entro il 20 novembre almeno 20mila slot dovrebbero fermarsi, peccato che non esista uno spazio dove stoccare questa massa di apparecchi, almeno secondo questo articolo. Intanto l'associazione dei gestori Astro chiede di non versare l'importo all'erario per delle macchinette che non saranno più utilizzate. Primi segnali di guerra dal mondo delle slot.

lunedì 13 novembre 2017

4201. Regolamento di condominio 1 – sala slot 0


A Torino un condominio, dopo tre anni di battaglie legali, è riuscito a far chiudere una sala slot. Una possibile strategia per altri condomini che non gradiscono il gioco d'azzardo sotto casa?

domenica 12 novembre 2017

4200. Ci sono almeno 75 clan che controllano Roma


Definire preoccupante la situazione è, a dir poco, un eufemismo. Che siano riconosciuti tutti questi gruppi e gruppetti criminali offre uno spaccato estremamente triste e allarmante di quanto poco sia presente la legalità nella Capitale e in quale situazione viva almeno una parte delle popolazione, costretta a vivere vicino a queste persone.

4199. La trasformazione dell'Oftalmico non piace a nessuno


Secondo questo articolo tutti, ma proprio tutti, sarebbero piuttosto inc ….... con l'assessore Saitta per il progetto che riguarda l'ospedale torinese. É veramente un peccato che quello che sta conducendo il governo regionale sia in realtà il progetto del precedente governo. Prima lo hanno criticato ma ora lo concludono senza spostare più di tanto il significato dell'operazione. Se poi si aspettano di vincere le elezioni, credo proprio abbiano qualche problemino di percezione della realtà.

venerdì 10 novembre 2017

4198. E ci piace definirci esseri umani ….....


Ho fatto molta fatica nel scegliere questa immagine e ogni volta che la guardo mi viene mal di pancia. Continuo con le parole dell'articolo “per questi animali intelligenti, dolci e socievoli che hanno attraversato il subcontinente per secoli, ora qui è un inferno. Se questa immagina ti disgusta o ti turba, vuol dire che c’è ancora qualche possibilità che tu possa comprendere gli elefanti asiatici, il loro habitat e il conflitto che vivono giorno per giorno con l’uomo”.
E definiamo la capacità di capire e provare emozioni umanità!