libro

mercoledì 24 agosto 2016

3782. Noi Marziani


Philip K. Dick pubblica in Italia nel 1973 questo romanzo che descrive la vita di alcuni coloni sul pianeta rosso. Un'umanità che tenta in qualche modo di sollevarsi dalla mancanza di beni molto comuni sulla Terra, tra contrabbando, giochi di potere e grande spreco di acqua. Tutte le vicende ruotano attorno ad un bambino autistico capace, secondo un protagonista, di vedere il futuro. Peccato che le cose non siano proprio così.

- Bene, cerca di rintracciare questo Glaub e digli di darsi da fare a trovare uno schizofrenico precognitivo per me, il più presto possibile. Metti Glaub sul mio libro paga, ma solo se è necessario; la maggior parte di questi psichiatri sono affamati di stipendi mensili, ne vedono così pochi. Hai capito Heddy?
- Bene, Arnie. L'intendente riappese.
- Sei mai stati psicoanalizzato, Elio? gli chiese Arnie, di buon umore ora.
- No, signore. Tutta la psicoanalisi è una sciocchezza vanagloriosa.
- Come dici Elio?
- Il problema che non si pongono mai è quello di come farli diventare, quando correggono i malati. Non c'è un “come” signore.
- Non ti seguo, Elio.
- Lo scopo della vita è un mistero: dunque, il modo di raggiungerlo è nascosto agli occhi delle creature viventi. Chi può dire se gli schizofrenici non sono nel giusto?

3781. Grandi e piccoli Comuni che limitano l'azzardo


In Piemonte sono molte le amministrazioni comunali che riducono l'orario in cui sono accese le slot machine. Ma anche a Napoli le sale gioco presenti nel territorio comunale non potranno rimanere aperte oltre le seguenti fasce orarie: dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 alle ore 23:00, festivi compresi. Servirà?

3780. I rischi del mestiere (sic!)


Leggere certe notizie mi rattrista parecchio sia quando degli educatori picchiano e maltrattano, se non di peggio, i loro assistiti, sia quando capita il contrario. Peccato che è successo dalle parti di Varese in una comunità per minorenni perché si è soli in un turno notturno. Il tutto perché il personale costa e arrivederci alla sicurezza e a tutte le intenzioni educative, tanto gli ospiti dormono (sic!).

martedì 23 agosto 2016

3779. Soldi ai manager e riorganizzazione della sanità piemontese


Mancano sempre i soldi nella sanità pubblica piemontese, ma per pagare qualcosa in più i direttori generali alla fine qualcosa si è trovato. Si preferisce mantenere centinaia di precari, tra medici e personale sanitario, ma guai a scontentare questi capitani della gestione e del risparmio (sic!).
Intanto a Torino inizierà l'ennesimo risiko tra il ricliclo degli ospedali e i poliambulatori. Sarò solo esodo di operatori oppure i pazienti troveranno dei giovamenti? A chi sopravviverà l'ardua sentenza.

lunedì 22 agosto 2016

3778. No like, no happiness


Il numero dei like o dei commenti positivi ricevuti sui social influenza l’autostima del 55percento dei ragazzi tra i 13 e i 19 anni. Anche la quantità degli amici o dei followers li condiziona perchè più sono e più sei riconosciuto, sia in Rete sia nella vita reale. Ma chi si occupa da vicino di questi temi racconta i bambini sviluppano la “dipendenza da notifica” già a 11 anni, tra le scuole elementari e le medie. E se online sono poco considerati o ricevono commenti negativi si sminuiscono, tendono ad autoescludersi e vivono male.

3777. Un po' di Capitanucci pensiero non fa mai male


Per chi non lo sapesse Daniela Capitanucci, psicologa che da oltre un decennio si occupa di gioco d'azzardo patologico, è anche colei che ha firmato la prefazione al mio libro. Qui alcune sue interessanti considerazioni.

domenica 21 agosto 2016

3776. Brutti incroci, in Gran Bretagna, tra azzardo e no profit


Una recente inchiesta giornalistica ha portato a galla un pericoloso incrocio tra un'associazione e poco occulti finanziatori. Non che in Italia non esistano cose del genere purtroppo!

sabato 20 agosto 2016

3775. Fiumi di eroina invadono gli USA


Secondo questo articolo la legalizzazione della marijuana in molti stati ha sottratto ai narcos uno dei loro business tradizionali, che però hanno rapidamente riconvertito le loro attività, spedendo verso nord droga a buon mercato e sempre più pura. Due pensieri due, se l'analisi dell'articolo è corretta, prima della legalizzazione in Italia please!

venerdì 19 agosto 2016

3774. Addio Machli


 
Ora sei libera di cacciare nei cieli.

3773. Idee divergenti sulla legalizzazione della cannabis


Finalmente qualcosa si muove. Non certo delle genialate, ma almeno esiste un minimo di dibattito con una proposta di legge in arrivo al Parlamento. Difficile scegliere da che parte stare però. Raffaele Cantone propone una legalizzazione intelligente, che possa evitare il danno peggiore per i ragazzi, cioè quello di entrare in contatto con ambienti della criminalità. Nicola Gratteri invece è contrario a qualsiasi tipo di legalizzazione anche perché uno Stato democratico non può permettersi il lusso di legalizzare ciò che provoca danni alla salute dei cittadini. Personalmente, vivendo ogni giorno cosa ha creato la legalizzazione del gioco d'azzardo, credo che in Italia non sia possibile una legalizzazione intelligente, né rimanere così come siamo perché una delle motivazioni di Gratteri non regge quando nuovamente parliamo di gioco d'azzardo che invece è stato legalizzato senza troppi pensieri per la salute delle persone. 

giovedì 18 agosto 2016

3772. Le politiche sociali italiane sono proprio messe male


Il rapporto 2016 della Fondazione Bertelsmann, che aggrega i dati su sviluppo economico, protezione ambientale e politiche sociali, vede l'Italia piazzarsi agli ultimi posti: 32esima sui 41 Paesi Ocse considerati. Nei primi posti ci sono Svezia, Danimarca e Norvegia. Gli Stati Uniti sono 26esimi, dietro la Germania (sesta), la Francia (18esima) e il Regno Unito (nono). Fanalino di coda la Grecia. 

3771. Una vita intera a pagare rate


Dall'università, via via attraverso la macchina, i mobili, la casa, le vacanze e la salute, tutto si può pagare a rate, fra un po' anche andare prima in pensione. Dall’ultima fotografia scattata da Bankitalia e Istat emerge che ogni famiglia è esposta in media per 20mila euro. Come tutte le statistiche ci saranno famiglie per niente esposte e magari famiglie con centinaia di migliaia di euro di rate da pagare. Eppure è sopratutto un fenomeno culturale, imposto dal sistema finanziario, che gonfia una bolla che prima o poi gli scoppierà in faccia, peccato che loro si salveranno, non sarà così per i debitori.

mercoledì 17 agosto 2016

3770. Cosa ce ne facciamo di 70 testate nucleari in Italia?


Ci sono 180 testate nucleari sparse sul territorio europeo, protezione americana per un eventuale attacco dall'est o da altre minacce, perché tanto quelle non mancano mai, reali o presunte che siano. Peccato che abbiano un costo non proprio irrisorio e che ora siano anche a rischio terrorismo. Oppure che non siano utilizzabili, come durante il tentativo di golpe in Turchia. Così l'unica proposta seria sarebbe quella di smantellarle. Sarebbe proprio ora.

domenica 14 agosto 2016

3769. Calendario presentazioni Azzardopatia

Martedì 6 settembre 2016
ore 21, al Circolo dei Lettori di via Bogino 9, Torino.
Con Marzia Spagnolo, psicologa, parleremo del libro. Intervento musicale di Mezzafemmina.


Sabato 17 settembre 2016 
ore 10,30, Ravenna.
All'interno del festival organizzato dal Gruppo dello Zuccherificio. Seguiranno maggiori dettagli.


Domenica 20 Novembre 2016 
Libreria Mondadori, Piazza Barbieri 15 Pinerolo (TO)
Seguiranno maggiori dettagli.

Per maggiori info sul libro

Spero in una buona partecipazione ovviamente! 

venerdì 12 agosto 2016

3768. I giocatori di Titano


Scritto da Philip K. Dick e pubblicato in Italia nel 1967 racconta di un futuro possibile dove convivono sul pianeta pochi terresti per la maggior parte sterili e i titaniani. Al centro delle vite di alcuni terrestri c'è il Gioco, una sorta di Monopoli con soldi e proprietà reali e solo i Vincolati possono giocarci. Avere fortuna significa essere in attesa di un bambino. In mezzo ci sono delle persone con poteri psionici, pre-cog o di telecinesi. In questo mix si muovono i principali personaggi con la trama che inizia con un l'omicidio di un terrestre, le indagini e la partita finale del Gioco con i titaniani, anche loro molto coinvolti nell'attività.